CREMA PASTICCERA AL MICROONDE, Senza Bilancia

La crema pasticcera al microonde è semplice e velocissima da fare, si sporca solo una ciotola e non serve nemmeno la bilancia.
Per questa ricetta mi sono ispirata ad un Video di Montersino e ho eseguito qualche piccola modifica per renderla ancora più facile.
Ti stupirai del risultato!

QUI TROVI TUTTE LE RICETTE CHE HO INSERITO FINO AD ORA!

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura3 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaMicroonde
  • CucinaItaliana

INGREDIENTI PER LA CREMA PASTICCERA AL MICROONDE

  • 4tuorli
  • 4 cucchiaizucchero (rasi)
  • 4 cucchiainiamido di mais (maizena)
  • 1 bicchierelatte (aggiungerlo a freddo)
  • vaniglia (o poca buccia di limone tritata)

COSA SERVE PER PREPARARE LA CREMA PASTICCERA AL MICROONDE

  • 1 Forno a microonde
  • 1 Ciotola Adatta alla cottura con microonde

COME PREPARARE LA CREMA PASTICCERA AL MICROONDE

  1. ingredienti per crema pasticcera

    Versate i tuorli, lo zucchero e la maizena in una ciotola. Rimescolate fino ad amalgamare il composto, non serve montarlo.

  2. crema pasticcera senza bilancia

    Aggiungete l’aroma preferito. Io preferisco la vaniglia, ma va benissimo anche poca buccia di limone tritata o essenza d’arancia…

  3. crema pasticcera con ingredienti a freddo

    Unite il latte freddo e sbattete il composto brevemente per unire tutti gli ingredienti.

  4. cuocere la crema pasticcera al microonde

    Mettete nel microonde per 1,5 minuti alla massima potenza.

  5. come si presenta la crema fuori dal forno

    Date una prima mescolata per amalgamare il composto e renderlo omogeneo. Infornare nuovamente per 1 minuto.

  6. composto rassodato

    Ripetete l’operazione forno/rimescolata fino a che il composto non si sarà rassodato. Potrebbe bastare 1 volta o magari servono più infornate. Dipende dal vostro elettrodomestico o dalla quantità di uova che decidete di utilizzare.

  7. crema pasticcera al microonde senza bilancia

    Dopo un’energica rimescolata, la crema sarà perfetta da gustare sola o da utilizzare per i vostri dolci.

    Conservatela in frigorifero coperta da pellicola a contatto.

QUALCHE PICCOLO TRUCCO

L’unico trucco di questa ricetta è quello di capire i tempi del vostro microonde. Montersino, ad esempio, mette la crema in forno più volte per due minuti. Io ho visto che usando piccole quantità, 2 minuti sono troppi e basta 1 minuto e mezzo la prima volta e 1 minuto per le successive infornate. Se però fate maggiori quantitativi di crema o avete un elettrodomestico poco potente, i tempi di cottura aumentano.

La crema è pronta quando si solidifica, non spaventatevi se la vedete troppo dura, basterà rimescolarla per farle ritrovare la giusta consistenza. Vi consiglio di guardare il breve video che ho fatto per vedere voi stesse le consistenze che devono avere i preparati.

Se troverete i tempi giusti di cottura in base al vostro forno questo metodo non lo lascerete più!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.