SPAGHETTI AGLIO OLIO E PEPERONCINO

Gli spaghetti aglio olio e peperoncino sono uno dei piatti italiani più conosciuti.
Soltanto tre ingredienti per un risultato quasi magico.
Una ricetta veloce, ma non così semplice come sembra. Tutti i passaggi della mia versione nel video e nella spiegazione qui di seguito e a fine articolo alcuni consigli per ottenere un risultato perfetto.
QUI TROVI TUTTE LE RICETTE DEL BLOG.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

INGREDIENTI PER GLI SPAGHETTI AGLIO OLIO E PEPERONCINO

  • 200 gspaghetti
  • 2 spicchiaglio
  • 60 golio di oliva
  • 1 pizzicosale
  • prezzemolo tritato

COME PREPARARE GLI SPAGHETTI AGLIO OLIO E PEPERONCINO

  1. taglia e pulisci aglio e peperoncino

    Taglia il peperoncino in fettine sottilissime e pela l’aglio. Io preferisco lasciarlo intero, ma se preferisci puoi tritarlo e mischiarlo al peperoncino.

  2. scalda aglio e peperoncino in olio

    Versa un giro d’olio abbondante in una padella larga e aggiungi aglio e peperoncino a freddo. Fai scaldare a fuoco bassissimo. Aglio e peperoncino non devono friggere, ma soltanto rilasciare il loro sapore nell’olio.

  3. cuocere gli spaghetti

    Cuoci gli spaghetti, che andranno scolati 2 minuti prima del termine.

  4. togli l'aglio a fine cottura

    Se hai lasciato interno l’aglio, toglilo appena prima di scolare la pasta.

  5. Versa la pasta in padella, aggiungi due mestoli di acqua di cottura e il prezzemolo. Termina di cucinare gli spaghetti rimescolandoli energicamente per far si che l’olio e l’amido formino un’emulsione cremosa.

  6. spaghetti aglio olio e peperoncino

    Quando la pasta sarà cotta al punto giusto, non ti resta che impiattare e gustarti questo piatto favoloso.

QUALCHE PICCOLO TRUCCO

Gli ingredienti sono pochi, ma vanno scelti bene. Meglio usare il peperoncino fresco, una pasta trafilata al bronzo e un’olio d’oliva di qualità.

Attenzione a non scaldare troppo il peperoncino per non farlo diventare amaro e l’aglio che non deve imbiondire, ma solo lasciare il suo sapore nell’intingolo.

Un pizzico di prezzemolo non è tassativo, ma dona freschezza alla ricetta e io preferisco aggiungerlo. Se decidi anche tu di mettere il prezzemolo tritato, inseriscilo alla fine e non cucinarlo troppo per non farne svanire la fragranza.

2 Risposte a “SPAGHETTI AGLIO OLIO E PEPERONCINO”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.