LINGUINE CON SALMONE E COGNAC – VIDEORICETTA

Le linguine con salmone e cognac, hanno un sapore sofisticato e molto particolare. Non contengono panna e sono molto semplici da fare.
Non ci sono tanti ingredienti e il procedimento è molto veloce. Provatela! Sono certa che vi stupirà!
QUI TROVATE TUTTE LE ALTRE RICETTE PRESENTI NEL BLOG.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

  • 250 glinguine
  • 50 gsalmone affumicato
  • 15mandorle pelate
  • burro (1 noce circa)
  • 1/2cipolla
  • cognac (2 cucciai circa)
  • 1tuorlo
  • olio di oliva (1 cucchiaio circa)
  • sale

COME PREPARARE LE LINGUINE CON SALMONE E COGNAC

  1. tagliare il salmone

    Tritate grossolanamente il salmone al coltello

  2. tritare le mandorle

    Tritate in questo modo anche le mandorle.

  3. tostare le mandorle

    Tostate le mandorle passandole in padella calda, senza alcun condimento.

  4. prerarare il soffritto

    Fate un soffritto con una noce di burro e la cipolla tritata finemente

  5. linguine con salmone e cognac

    Aggiungete il salmone e subito dopo il cognac. Fate evaporare l’alcool e poi spegnete il fuoco.

  6. sbattere l'uovo

    Preparate una crema con il tuorlo d’uovo, l’olio d’oliva e il sale. Sbattete gli ingredienti fino ad incorporarli completamente.

  7. condire la pasta

    Rimettete il salmone sul fuoco, aggiungete le linguine (due minuti prima del termine cottura) e poca acqua di cottura della pasta.

    Aggiungete la crema d’uovo e continuate a mescolare, aggiungendo, se serve, altra acqua fino a terminare la cottura.

  8. linguine al salmone senza panna

    Come ultimo ingrediente aggiungete la granella di mandorle, lasciandone un po’ da parte per guarnire.

    Quando la pasta risulterà cremosa e cotta al punto giusto, potete spegnere il fuoco.

  9. linguine salmone e cognac

    La ricetta è pronta per essere impiattata, cospargete con la granella di mandorle tostate tenuta da parte e servite.

QUALCHE PICCOLO TRUCCO

E’ molto importante non far bruciare la mandorle durante la tostatura. Non servirà aggiungere grassi in padella, ma bisognerà muovere spesso la frutta secca fino a completa doratura.

Tritare la cipolla molto finemente in modo che durante la soffriggitura si sciolga completamente.

Fate evaporare bene il cognac, che andrà messo subito dopo al salmone per evitare di cuocere troppo il pesce che deve essere poco più che scottato.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.